Come si forma il magma negli archi di isole?

Gli archi vulcanici sono dei margini dove una placca subduce sotto un’altra con la creazione di una catena vulcanica, la creazione di magmi in queste zone veniva imputata al trasporto di fluidi nel mantello da parte della placca subdotta. Una ricerca pubblicata su Science Advances analizza i dati geochimici provenienti da 8 diversi archi vulcanici, […]

Read More

I gas nei Campi Flegrei vicini alla pressione critica

Un articolo pubblicato su Nature communications propone che nell’area dei Campi Flegrei la pressione dei gas vulcanici è vicina alla pressione critica di degassazione. Una volta raggiunto questo livello il rilascio di gas magmatici può innescare ed accelerare la deformazione delle rocce e determinare la loro rottura, innescando una eruzione.  

Read More

Nuova ricostruzione dell’eruzione dell’Ignimbrite Campana

15/03/2016 L’Ignimbrite Campana (39 ka) è un deposito che ha dato il nome ad una delle maggiori eruzioni dei Campi Flegrei, questo evento è stato ricostruito grazie a simulazioni numeriche e diviso in due fasi eruttive. Una nuova simulazione pubblicata su Scientific Reports, grazie ad un modello di inversione, ha ricostruito il volume, l’intensità e […]

Read More

Quando e dove erutteranno i Campi Flegrei?

Una ricerca pubblicata su Journal of Geophysical Research Solid Earth unisce i dati sulle datazioni delle eruzioni dei Campi Flegrei con uno modello probabilistico. Lo scopo dello studio è  prevedere una possibile finestra temporale ed un luogo per una futura eruzione del campo vulcanico. Leggi l’articolo su EoS.    

Read More

Origine degli tsunami collegati all’eruzione Minoica

L’eruzione Minoica di Santorini è stata uno dei più importanti eventi vulcanici del mar Mediterraneo, caratterizzato dal collasso dell’apparato vulcanico del Thera, la formazione di una caldera e la formazione di tsunami. Una ricerca pubblicata su Nature Communications mostra come l’apertura della caldera sia avvenuta successivamente all’eruzione, quindi gli tsunami collegati a questo evento sono […]

Read More

Nuove datazioni delle eruzioni dei Campi Flegrei

Un articolo pubblicato su Geochemistry, Geophysics, Geosystem riporta nuove datazioni dell’attività eruttiva intra-calderica dei Campi Flegrei, in particolare dell’eruzione dell’Ignimbrite Campana e del Tufo Giallo Napoletano. I risultati del lavoro suggeriscono una rivalutazione del rischio vulcanico per l’area est della caldera, inclusa la città di Napoli.

Read More

Homo Sapiens ed attività vulcanica

Uno studio pubblicato su Nature Communications descrive l’attività vulcanica della Rift Valley circa 200.000 anni fa, in corrispondenza dell’arrivo dell’Homo sapiens. Sulla base di evidenze geocronologiche questa età appare caratterizzata da un’intensa attività vulcanica che potrebbe aver influenzato fortemente l’ambiente di vita dei primi ominidi.

Read More

Nuova eruzione del monte Aso

L’8 Ottobre il Monte Aso (Giappone) ha ripreso l’attività eruttiva con una colonna di 11 km di altezza. Secondo la divisione Vulcanologica dell’agenzia meteorologica del Giappone si tratta di un’eruzione di origine freatica.      

Read More

Emissioni vulcaniche ed Asma

Uno studio presentato durante il meeting annuale della Società Geologica Americana, che si è appena tentuo in Colorado, riporta che le persone affette da asma, ed in particolare i bambini, hanno maggiore probabilità di essere colpiti da gravi crisi di Asma. La ricerca è stata svolta nell’isola dove si trova il vulcano più attivo delle […]

Read More

Tempo di ricarica della camera magmatica e previsione delle eruzioni vulcaniche

Un articolo pubblicato su Scientific report ha analizzato il tempo necessario per ricaricare la camera magmatica della Caldera Airia (Giappone). Questo modello ha analizzato il tempo necessario per ricaricare la camera magmatica necessario per innescare un eruzione pliniana, come quella avvenuta nel 1914. La metodologia può essere applicata a diversi sistemi vulcanici per la previsione […]

Read More
Pagina 1 di 612345...Ultima »