DNA per salvare dati

Un team di ricercatori ha trovato una nuova strategia per codificare i dati digitali su larga scala e ad alta densità. Utilizzando il DNA con un nuovo approccio (chiamato “Fontana DNA”), sono riusciti a memorizzare un intero sistema operativo, film e altri file in oligonucleotidi, riuscendo a recuperare perfettamente tutte le informazioni salvate. Il gruppo […]

Read More

Una memoria super

Un gruppo di ricercatori della Radboud University in Olanda ha analizzato la struttura cerebrale di individui con capacità di memorizzazione eccezionali. Lo studio ha evidenziato come non sia tanto la struttura del cervello quanto le connessioni neuronali a fare la differenza. I risultati di questo primo studio sono stati successivamente utilizzati per definire delle strategie […]

Read More

Plasticità neuronale e apprendimento: prove del ridimensionamento sinaptico durante il sonno

Uno studio condotto da ricercatori della Johns Hopkins University ha rafforzato ulteriormente l’ipotesi che una delle funzioni fondamentali del sonno sia la regolazione delle funzioni mnestiche e di apprendimento. Questo processo, che avverrebbe attraverso una riduzione sistematica dell’attività sinaptica durante le ore notturne, suggerisce una ristrutturazione delle cellule cerebrali frequente e quindi una elevata plasticità […]

Read More

Cure materne e sviluppo ippocampale

Diversi fattori ambientali e genetici influenzano lo sviluppo cerebrale dei bambini. Un nuovo studio pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences ha seguito lo sviluppo neurobiologico di 127 bambini dalla nascita all’adolescenza. I ricercatori hanno concluso che il supporto materno nel corso dell’infanzia determina una crescita dell’ippocampo, l’area cerebrale associata principalmente con i […]

Read More

Gli ormoni del sesso non servono solo al…sesso!

Un lavoro recente pubblicato su Plos One evidenzia una nuova funzione per il testosterone. Questo steroide ha un ruolo fondamentale nello sviluppo dei caratteri sessuali ma, oltre a questo, diverse funzioni non ancora conosciute. In questa ricerca i ricercatori hanno rimosso   il recettore del testosterone  specificamente nel sistema nervoso di alcuni topi, e hanno scoperto […]

Read More

Le statine danno alla testa?

Scientific American, in un recente articolo , pone l’accento su un problema quasi dimenticato dovuto all’ uso di statine, la classe di farmaci più usata (e con meno effetti collaterali) per diminuire i livelli di colesterolo. Una serie di test clinici mostrano come uno degli effetti collaterali più riscontrati sia la perdita di memoria. Altri […]

Read More

Le onde cerebrali dei ricordi

Lo sapevate che il cervello per ricordare eventi recenti o immaginare eventi futuri utilizza onde cerebrali che hanno una specifica frequenza? Un gruppo di ricercatori dell’Universita’ del Texas, ha identificato uno specifico meccanismo utilizzato per richiamare alla memoria elementi utili a pianificare o immaginare uno scenario, che si serve di onde cerebrali ad una frequenza […]

Read More

La funzione GPS del cervello

  Che cosa accade nel nostro cervello quando sbagliamo direzione?  Un team di ricercatori dell’Università di Tokyo ha condotto un esperimento utilizzando la risonanza magnetica funzionale in individui che dovevano uscire da un labirinto virtuale. Lo studio ha dimostrato non solo che le aspettative sono identificabili a livello di attività cerebrale ma anche che possono […]

Read More

Molecola “riciclata” efficace contro l’Alzheimer

La molecola AZD05030, inizialmente messa a punto come farmaco antitumorale, si era rivelata inefficace per lo scopo. In uno studio apparso sulla rivista Annals of Neurology i ricercatori della Yale University hanno testato la stessa molecola in un modello murino di Alzheimer e l’hanno trovata efficace nel ridurre l’infiammazione e ripristinare le connessioni sinaptiche e […]

Read More
Pagina 1 di 3123