Il digiuno è salutare

Uno studio pubblicato su Science Translational Medicine dimostra che digiunare per 5 giorni al mese per 3 mesi ha degli effetti benefici sul metabolismo. Il digiuno riduce la pressione arteriosa, il peso corporeo e la secrezione di IGF1, un ormone importante nell’invecchiamento e sviluppo di diverse malattie. Questo studio, effettuato su 71 individui, dimostra risultati […]

Read More

Il diabete di tipo I si sviluppa sin dalla tenera età

  Il diabete di tipo I è una malattia genetica con una forte componente autoimmunitaria. Uno studio pubblicato su Science Translational Medicine dimostra i primi segni di questa malattia nell’infanzia. Prima ancora che i bambini sviluppino auto-anticorpi contro le cellule secernenti insulina del pancreas, si osservano nette differenze nell’espressione genica delle cellule immuni di tipo […]

Read More

Vie biochimiche nello sviluppo della sindrome metabolica

L’obesità, il diabete e la sindrome metabolica sono patologie che hanno un minimo comune denominatore nell’alterazione del microbioma. In uno studio pubblicato su Nature  gli autori dimostrano in modelli animali che un microbioma alterato è in grado di produrre un metabolita, l’acetato. Questo metabolita stimola il sistema nervoso parasimpatico che promuove iperfagia, resistenza all’insulina e […]

Read More

iPS e CRISPR-Talen al servizio dello studio del diabete

In uno studio pubblicato su Cell Stem Cells gli autori combinano la tecnologia per generare cellule staminali iPS con la tecnologia di editing genomico CRISPR-Talen per studiare lo sviluppo embrionale del pancreas e il diabete neonatale. Gli autori hanno mutato  8 geni noti per essere fattori di trascrizione importanti per lo sviluppo del pancreas, PDX1, […]

Read More

Riprogrammare le cellule dello stomaco a produrre insulina

  I pazienti affetti da diabete di tipo I e dipendenti dalle iniezioni di insulina potrebbero un giorno giovare da trapianti di nuove fonti di insulina. In uno studio apparso su Cell Stem Cells viene descritto un topo transgenico in cui le cellule neuroendocrine dello stomaco sono state riprogrammate a secernere insulina. La produzione di […]

Read More

Tabacco che fa bene alla salute

  Come pubblicato sul Plant Biotechnology Journal, due ricercatori della UCF di Orlando (FL, USA) sono riusciti a ingegnerizzare sia il tabacco che la lattuga al fine di produrre proinsulina umana, da impiegare nel trattamento del diabete di tipo 1. La produzione di insulina dal tabacco è economicamente molto più conveniente degli attuali sistemi di […]

Read More

Un ormone che mima l’azione dell’esercizio fisico (bisogna comunque farlo!)

Identificato un nuovo ormone, chiamato MOTS-c, che agisce sul tessuto muscolare ristorandone la sensibilità all’insulina e favorendo la riduzione dei livelli di glucosio nel sangue, effetti finora associati all’esercizio fisico. L’azione del MOTS-c è stata testata su topi alimentati con una dieta ricca di grassi: la somministrazione dell’ormone contrasta l’aumento di peso e lo sviluppo […]

Read More

Divulgazione e animazioni 3D

Un team di ricerca australiano ha utilizzato le più recenti tecniche di visualizzazione dati per creare animazioni tridimensionali divulgative sul morbo di Alzheimer e sul diabete di tipo 2. Guarda i video sul sito del CSIRO. Credit CSIRO

Read More

Flora intestinale e diabete

Uno studio appena pubblicato su Cell Host & Microbe dimostra una relazione tra la diminuzione della varietà dei batteri residenti nell’intestino (il cosiddetto microbioma intestinale) e l’insorgenza del diabete di tipo I. I ricercatori hanno seguito 33 bambini con predisposizione genetica per il diabete dalla nascita fino a 3 anni e hanno osservato in quelli […]

Read More

Un tatuaggio temporaneo per misurare il livello di glucosio

Un gruppo di ricercatori ha sviluppato un tatuaggio cartaceo temporaneo in grado di misurare i livelli di glucosio nel sangue con una lieve scossa elettrica alla pelle.  Lo studio ha coinvolto sette persone, che hanno misurato il loro livello di glucosio durante un pasto ricco di carboidrati. Nessuno dei volontari ha riferito alcun disagio durante […]

Read More
Pagina 1 di 3123