Il metabolismo microbico influenza la biogeochimica oceanica

Un gruppo di ricerca dell’Università del Maryland con un modello in cui ai microorganismi venivano assegnati random geni per funzioni specializzate ha mostrato che è l’evoluzione del metabolismo microbico e non delle specie a originare l’attuale chimica oceanica.  Il modello pubblicato su Science, simula l’impatto delle attività microbiche sulla chimica del Nord Atlantico. Secondo i ricercatori è la funzione genica, influenzata dalle condizioni ambientali ad influenzare le reazioni biochimiche e i processi all’interno del modello e non la specie dei microorganismi. Il modello potrebbe fornire delle previsioni accurate sui cambiamenti della biogeochimica degli oceani dovuta ai cambiamenti climatici. Per saperne di più legi ScienceDaily.



 

NOTIZIE CORRELATE


Diminuzione dell'Anidride Carbonica grazie alle piante

I corvi usano strumenti e barattano

I cambiamenti ambientali influenzano la ricchezza delle specie

Il metabolismo dell’alcol