Quando l’acqua incontra il ferro al contatto nucleo-mantello

Una ricerca pubblicata su National Science Review mostra come, alle pressioni presenti al contatto tra nucleo e mantello terrestre, si possono essere creati dei “serbatoi” di ossigeno che hanno influenzano diversi processi, quali la  la tettonica delle placche o la comparsa dell’ossigeno in atmosfera.

 



 

NOTIZIE CORRELATE


Svelata la genesi di cumuli marziani alti più un chilometro

La tettonica a zolle ha determinato l’esplosione Cambriana

Quando l’acqua incontra il ferro al contatto nucleo-mantello

Subduzione attiva nel mar Ionio