Il segnale nascosto che anticipa un terremoto

Su Geophysical Research Letters sono stati pubblicati i risultati di una ricerca sull’apprendimento automatico dei computer nella lettura di segnali sismici. Grazie all’utilizzo di dati sperimentali provenienti da test di taglio è stato possibile individuare dei segnali sismici che precedono la rottura che avviene lungo un piano di faglia a determina un terremoto.

 



NOTIZIE CORRELATE


Alla ricerca del piano di faglia

Più lontano è l’aftershock maggiore è la sua energia

Terremoti, vulcani ed elettromagnetismo

Un terremoto glaciale