Dati sismologici del terremoto di Pawnee

Dal 2009 in Oklahoma si è registrato un aumento della sismicità, questo fenomeno è stato collegato all’iniezione di acqua nel sottosuolo. Un articolo pubblicato su Seismological Research Letters ha analizzato in dettaglio il terremoto di Pawnee del 3 settembre 2016 (Magnitudo 5.8) grazie ai dati del satellite Sentinel-1. I risultati mostrano che l’iniezione di liquidi potrebbe aver creato una perturbazione in grado di attivare una faglia.



NOTIZIE CORRELATE


Solo un altra avventura californiana

Cielo a nubi allungate per il terremoto vi preparate?

Una fotografia dalla base della litosfera

Istanbul nel mirino