Energia dalle onde del mare

L’ENEA ha presentato una tecnologia per produrre energia dalle onde del mare chiamato PEWEC (Pendulum Wave Energy Converter). Si tratta di un prototipo pensato per le coste italiane, dove le onde sono di piccola altezza e alta frequenza si tratta in un sistema galleggiante simile a una zattera in grado di produrre energia elettrica sfruttando l’oscillazione dello scafo per effetto delle onde. Guarda il video sul sito dell’ ansa.



 

NOTIZIE CORRELATE


Pannelli solari in città

Scoperto un nuovo modello fotosintetico

Scoperto un nuovo modello fotosintetico

Uso delle energie rinnovabili in ascesa